Ultima modifica: 18 maggio 2018
Istituto di Istruzione Superiore Forlimpopoli > News > L’ISTITUTO ARTUSI PREMIATO AL TEATRO ARISTON DI SANREMO

L’ISTITUTO ARTUSI PREMIATO AL TEATRO ARISTON DI SANREMO

La riviera dei fiori di Sanremo ha regalato la ribalta a due studenti dell’Istituto “Pellegrino Artusi” di Forlimpopoli, premiati al teatro Ariston durante la serata conclusiva della Gara Nazionale per Istituti Alberghieri, organizzata ed ospitata dal 7 al 11 maggio dall’Istituto di Istruzione Superiore “E. Ruffini – D. Aicardi” di Taggia in provincia di Imperia. I migliori alunni iscritti al 4^ anno del corso di enogastronomia, di sala e vendita e di accoglienza turistica degli Istituti Alberghieri Nazionali si sono sfidati, ognuno nel rispettivo indirizzo, prima in una prova progettuale e poi in una prova pratica. Nella sezione cucina, Marco Brusi, classe 4^H dell’Istituto Artusi, si è cimentato con la progettazione di un menù suddiviso in tre portate per un soggetto con specifiche esigenze nutrizionali, motivando la scelta dei piatti e realizzando la scheda tecnica di uno dei piatti proposti, in cui occorreva includere indicazioni sull’apporto calorico e nutrizionale, il costo del pasto e un suggerimento sul prezzo di vendita. Mentre nella prova pratica, il giovane aspirante chef ha dovuto realizzare un antipasto, un primo piatto o un secondo utilizzando, come ingrediente principale, il baccalà. Marco ha preparato un piatto tra tradizione e innovazione a base di filetto di baccalà cotto a bassa temperatura su schiacciata di patate ai pistilli di zafferano con verdurine primaverili e corallo nero. Il premio speciale della giuria del concorso è andato all’esecuzione del piatto, per le eccellenti competenze tecnico-pratiche che lo studente dell’Artusi ha dimostrato nell’applicare, con estremo rigore e professionalità, tutte le necessarie procedure di sicurezza e di igiene al fine di evitare il rischio di contaminazione alimentare nelle varie fasi di preparazione e di lavorazione del cibo.

 

Leonardo Gridelli, classe 4^B dell’Istituto forlimpopolese, ha invece conquistato il secondo posto assoluto nella categoria accoglienza turistica grazie alla progettazione di un pacchetto turistico, per un weekend rivolto a coppie e a famiglie, comprendente sia i servizi alberghieri sia attività aggiuntive legate al territorio. Nella prova pratica, il candidato si è poi cimentato in un role playing al front office in lingua inglese, riguardante le operazioni relative al booking, al check-in, ala permanenza e al check-out del cliente. Inoltre, Leonardo ha mostrato eccellente professionalità, unitamente a doti di padronanza linguistica, originalità e creatività nel compito di illustrare un itinerario riguardante una meta del Ponente ligure, alla scoperta di un magnifico e incontaminato lembo di terra della meravigliosa Liguria, la Val Nervia, inserendo la sua proposta turistica all’interno di un contesto ecosostenibile, evidenziando le eccellenze del territorio, le principali attrazioni turistiche ed enogastronomiche, eventi, folclore, sport e natura, senza dimenticare la presentazione con uno slogan promozionale accattivante.

 

 

 

Un’altra studentessa forlimpopolese, Matilde Tenaglia, classe 4^C, ha partecipato alla Gara Nazionale nella sezione di sala e vendita, articolata in tre prove: a quella progettuale, che ha previsto la creazione di un menù con cucina tipica ligure insieme all’abbinamento dei vini del territorio, hanno fatto seguito la prova pratica di bar con la realizzazione e presentazione in lingua inglese di un cocktail internazionale illustrandone gli aspetti storici e merceologici, le principali caratteristiche e gli ingredienti utilizzati e, infine, la prova pratica di sala e di enologia.

La premiazione si è svolta giovedì 11 marzo nel corso della serata di gala all’interno di una location assai prestigiosa, il teatro Ariston di Sanremo, dove sotto gli occhi del Dirigente Scolastico Giorgio Brunet e del docente chef Gabriele Calderoni in rappresentanza dell’Istituto, Marco Brusi ha ricevuto in premio un set professionale di coltelli, mentre Leonardo Gridelli ha vinto una coppa e un tablet.

 

 

Prof.ssa Benedetta Neri 
Uff. Stampa – Ist. Alb. “Pellegrino Artusi” e Liceo Scienze Umane “V. Carducci” – Forlimpopoli

DAL SITO FORLITODAY DEL 12 MAGGIO: VAI AL LINK

Da Il Resto del Carlino di domenica 13 maggio

Da Il Corriere di Romagna del 18 maggio: